home > Sostenibilità Economica > Risultati della nostra gestione

Risultati della nostra gestione

NNel corso del 2020 il Comparto Chimico ha registrato un valore della produzione pari a 1,7 miliardi di euro in diminuzione rispetto al 2019 (-39,4%). In particolare nel corso del 2020 il valore della produzione risulta diminuito per 18 aziende rispetto ai valori del 2019, con picchi fino a -52%, mentre per 6 aziende si è registrato un aumento medio del 9%.

Nel 2020 il  margine operativo lordo (MOL o EBITDA) delle aziende del Comparto, indicatore di redditività che evidenzia il reddito di un’azienda basato solo sulla sua gestione caratteristica, al lordo, quindi, di interessi (gestione finanziaria), tasse (gestione fiscale), deprezzamento di beni e ammortamenti, supera i 15 milioni di euro.

Il risultato del margine operativo lordo è un dato che considera tutte le performance delle Società, rappresentando una situazione media. Le singole Aziende presentano situazioni differenziate in base alla specificità delle produzioni e dell’andamento della gestione annuale.

 

Le aziende del Comparto Chimico, come molti altri settori, hanno significativamente assistito ad una riduzione del proprio margine operativo nel 2020. Tale contrazione è imputabile agli effetti della pandemia da Covid-19, che ha portato in molti casi ad un calo della produzione. Si noti inoltre che il prezzo del petrolio, dopo un calo tra i mesi di gennaio ed aprile 2020, ha subito degli importanti rincari fino alla fine dell’anno (+94,36% tra il 01/05/2020 ed il 31/12/2020)*.

Fonte: Prezzo Petrolio, Brent. Il Sole 24 Ore.

INVESTIMENTI EFFETTUATI

A dimostrazione della solidità e continuità dell’impegno nel settore di riferimento e nel Comparto, pur in un contesto di contrazione dei volumi economici, le aziende hanno continuato ad investire nel mantenimento e nel miglioramento delle strutture, delle attrezzature e della tecnologia, destinando complessivamente, nel 2020:

  • 58,1 milioni di euro per le manutenzioni ordinarie e straordinarie
  • 49,7 milioni di euro per le spese pluriennali per i miglioramenti ambientali e di capacità produttiva

 

 

A causa dell’emergenza Covid-19, i budget di investimento per miglioramenti ambientali, di capacità produttiva e per manutenzione ordinaria e straordinaria potrebbero essere sottoposti a revisione nel corso del periodo della pandemia.

 

VALORE ECONOMICO PER IL TERRITORIO

Sommando le spese sostenute direttamente dalle aziende del Comparto a beneficio di persone e soggetti del territorio regionale, emerge come nel 2020 tale valore sia di  297 milioni di euro, in calo rispetto al 2019 (-17,5%).

All’interno della voce Valore Economico per il territorio, rientrano le spese per il personale (90% del totale residente nelle province limitrofe agli stabilimenti), le imposte e le tasse locali, i rapporti con le autorità portuali, le spese per gli stabilimenti (come tutela e valorizzazione del patrimonio industriale locale) e le liberalità ad enti ed onlus.

Il valore economico sul territorio riflette l’andamento negativo del Margine Operativo Lordo seppure in misura inferiore, segnale evidente che le aziende del Comparto hanno deciso di contribuire e mantenere quasi inalterato l’indotto economico del territorio di riferimento nonostante le difficoltà economiche.