home > Sostenibilità Sociale > Rapporti con il mondo della scuola, dell’università e della formazione

Rapporti con il mondo della scuola, dell’università e della formazione

RAPPORTI CON IL MONDO DELLA SCUOLA, DELL’UNIVERSITÀ E DELLA FORMAZIONE

Nel 2018 sono proseguiti i progetti didattici rivolti agli istituti di ogni ordine e grado del territorio, con lo scopo principale di educare le giovani generazioni a considerare il Comparto Chimico e Petrolifero come un elemento importante di riferimento del territorio. Anche nell’anno scolastico 2017-2018, le aziende interessate hanno organizzato diversi incontri, visite e testimonianze con esperti.

Durante il 2018 sono stati attuati 44 stage per studenti in collaborazione con alcune Università (2 stage sono stati trasformati in assunzioni) e sono state inoltre realizzate 13 tesi di laurea.

inoltre, alcune società del Comparto hanno realizzato specifici progetti qualificanti in partnership con il mondo della scuola e della formazione, organizzando 26 eventi nelle scuole.

 

– Raffineria ENI: apprendistato di primo livello

 

Nel 2017 ENI a livello nazionale ha siglato un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, coll’obiettivo di offrire un’esperienza per imparare a conoscere ed entrare nel mondo professionale dell’energia. A fronte di 175 apprendisti coinvolti a livello nazionale, per Livorno il progetto coinvolge 20 giovani dell’Istituto l’ITIS “G. Galilei”, attraverso un contratto finalizzato alla formazione. Il progetto porterà gli allievi al conseguimento del diploma, avendo nel contempo effettuato un percorso lavorativo all’interno della fabbrica, con l’obiettivo di accrescere la possibilità per i giovani di entrare nel mondo del lavoro rafforzando le loro competenze tecnico-professionali.

 

– Altair

Dal 2014, Altair collabora con l’ITIS Santucci di Pomarance: alcuni studenti svolgono tirocinio presso le nostre caldaie a vapore nell’ottica di avere i requisiti per conseguire la Patente per conduttori di generatori di vapore di 3° grado e la Patente per manipolazione di gas tossici (cloro).

 

– Venator Italia Srl

In collaborazione con Santa Chiara Lab dell’Università di Siena e Confidustria Toscana Nord realizzazione del workshop “Strong skills, strong future” su competenze trasversali. Inoltre, prosegue con l’iniziativa: “Un anno in azienda”: ciclo di incontri in fabbrica con gli studenti del corso di Chimica dell’Istituto Lotti di Massa Marittima.

 

– Cromology

L’azienda ha avviato dei percorsi di stage curricolari, un ciclo di formazioni in aula “in aula con Cromology” in i dipendenti tengono formazioni su temi tecnici e trasversali al mondo del lavoro (soft skills)

 

 

 

– INCONTRO CON GLI STUDENTI DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT DELL’UNIVERSITÀ DI PISA.

Il 20 aprile 2018, nell’Aula Magna del Polo Didattico delle Piagge dell’Università di Pisa, si è svolto un incontro di matching di trasferimento tecnologico e placement fra le Imprese dei Comparti Chimico Petrolifero e Ecologia Ambiente di Confindustria Livorno Massa Carrara e l’Università di Pisa; l’iniziativa ha avuto lo scopo di illustrare le attività dei Comparti, favorendo l’interscambio e la collaborazione in merito a progetti di ricerca e al trasferimento tecnologico e agevolando la conoscenza delle rispettive opportunità in termini di domanda ed offerta di professionalità. Tale incontro ha permesso di illustrare agli studenti il Bilancio di Sostenibilità 2016 del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano e successivamente 10 imprese hanno presentato le rispettive realtà aziendali, focalizzandosi sulle figure professionali impiegate e ricercate dall’azienda.

 

 

– PRESENTAZIONE DELLA XIX edizione del Bilancio di Sostenibilità del Comparto

La XIX edizione del Bilancio di Sostenibilità del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano sì è tenuta per la prima volta in una scuola con l’obiettivo di aumentare la divulgazione del Bilancio di Sostenibilità.

La Presentazione infatti del Bilancio di Sostenibilità 2017 del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano è avvenuta il 18 dicembre 2018 presso l’Aula Magna ITIS Galileo Galilei Livorno; otto classi dell’ITI Galileo Galilei di Livorno hanno assistito alla presentazione del documento.

Per la prima volta il Bilancio è stato presentato in una scuola per raccontare ai giovani il valore delle imprese e degli imprenditori e dei lavoratori che operano nel Comparto. Comunicare il valore aggiunto prodotto e distribuito dalle imprese sul territorio, far conoscere le buone pratiche di gestione responsabile significa diffondere la consapevolezza della cultura d’impresa innovativa e sostenibile, che è fondamentale per garantire il miglior futuro a cui hanno diritto le nuove generazioni.