home > Sostenibilità Sociale > Rapporti con il mondo della scuola, dell’università e della formazione

Rapporti con il mondo della scuola, dell’università e della formazione

Nel 2016 sono proseguiti i progetti didattici rivolti agli istituti di ogni ordine e grado del territorio, con lo scopo principale di educare le giovani generazioni a considerare il Comparto Chimico e Petrolifero come un elemento importante di riferimento del territorio. Anche nell’anno scolastico 2015-2016, le aziende interessate hanno organizzato diversi incontri, visite e testimonianze con esperti.

Sempre nel corso del 2016 sono stati attuati 32 stage per studenti in collaborazione con alcune Università (2 stage sono statI trasformati in assunzioni) e sono state inoltre realizzate 4 tesi di laurea.

Nel corso del 2016, inoltre, alcune società del Comparto hanno realizzato specifici progetti qualificanti in partnership con il mondo della scuola de della formazione:

 

Raffineria ENI: apprendistato di primo livello

Nel 2017 ENI a livello nazionale ha siglato un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, coll’obiettivo di offrire un’esperienza per imparare a conoscere ed entrare nel mondo professionale dell’energia. A fronte di 175 apprendisti coinvolti a livello nazionale, per Livorno il progetto coinvolge 20 giovani dell’Istituto l’ITIS “G. Galilei”, attraverso un contratto finalizzato alla formazione. Il progetto porterà gli allievi al conseguimento del diploma, avendo nel contempo effettuato un percorso lavorativo all’interno della fabbrica, con l’obiettivo di accrescere la possibilità per i giovani di entrare nel mondo del lavoro rafforzando le loro competenze tecnico-professionali.

La durata del contratto è di due anni (uno per gli istituti di istruzione e formazione professionale) durante i quali gli studenti seguono programmi di istruzione scolastica integrati con la formazione aziendale. Un giorno alla settimana i diplomandi frequentano il corso in azienda, mentre durante le vacanze scolastiche estive svolgono anche attività lavorativa.

Con l’apprendistato di primo livello l’Eni punta a costruire alcune conoscenze e competenze di base per chi si affaccia per la prima volta al mondo del lavoro, ed in particolare a quello di un’azienda complessa ed articolata quale Eni: conoscenze di tipo tecnico connesse ai processi aziendali e/o produttivi e competenze personali necessarie ad integrarsi nei contesti organizzativi.

I piani formativi sono strutturati con metodologie di on the job training, aula tradizionale ed e-learning. Gli studenti sono seguiti da tutor aziendali in stretto raccordo con i tutor scolastici. I percorsi formativi si svolgono presso i siti operativi, le sedi direzionali di Eni e i centri di formazione di Eni Corporate University.

 

“Chimicambiente”: una scuola proiettata sul mondo del lavoro

La scuola di chimica “CHIMICAMBIENTE” nasce nel 2011 grazie alla collaborazione di CHEMA Srl, un’azienda del Comparto, con l’Università di Pisa e con il comune di Rosignano Marittimo ed ha, tra le sue mission, la diffusione della cultura chimica.

Chimicambiente, appuntamento annuale dal 2011, si svolge nel periodo di novembre nel contesto della Villa Celestina di Castiglioncello (LI), recuperata con fondi europei grazie al Comune di Rosignano Marittimo e all’Università di Pisa, che hanno patrocinato la scuola, insieme a Confindustria Livorno e al Comune di Cecina.

Una ventina di ragazzi, tra laureandi, dottorandi, neolaureati e giovani in cerca di occupazione, tutti con un background scientifico, dalla chimica alla biologia, dalle scienze agrarie alle scienze ambientali, seguono un corso intensivo dedicato ogni anno ad un tema diverso della Chimica, individuato tra quelli di maggiore risonanza e di maggiore attualità dell’anno.

Uno dei valori aggiunti della scuola è la grande partecipazione da parte di aziende private, che non solo sponsorizzano l’evento, ma partecipano con degli interventi dedicati ai temi trattati.

I partecipanti possono inoltre interagire con alcuni esperti di strumentazioni analitiche, che mostrano le più recenti applicazioni nei vari campi di indagine ad analisi chimica.

Un momento importante di ChimicAmbiente è, come ogni anno, la “tavola rotonda”, evento aperto alla cittadinanza, con un taglio divulgativo e dedicato al tema trattato nella scuola.

Una tradizione della scuola di formazione “Chimicambiente” è quella di invitare dalle scuole superiori del comprensorio i migliori studenti, individuati dai loro insegnanti di scienze. La presenza di questi ragazzi è molto importante per creare un link tra scuole superiori e università, oltre che per offrire loro uno spaccato completo su alcuni aspetti della vita di ogni giorno in cui la Chimica entra da protagonista.

Nell’edizione 2017, svoltasi nei giorni 30 novembre e 1 dicembre, e per la prima volta presso la sede dell’Incubatore di Rosignano, è stato trattato l’argomento “La Spettroscopia nel campo alimentare e ambientale” con interventi da parte di professionisti ed esponenti dell’ateneo pisano.

Il consueto appuntamento della tavola rotonda, per l’edizione 2017 dal titolo “Chimica e Innovazione”, ha visto un importante coinvolgimento di pubblico e la partecipazione di autorità dell’amministrazione locale e di rappresentanti di importanti attività industriali della zona, tra i quali l’Ing. Fabrizio Loddo, Direttore della Raffineria ENI di Livorno e Presidente della Sezione Chimici e Petroliferi di Confindustria Livorno Massa Carrara.

 

– INEOS e GO Run For Fun

La corsa non agonistica sulla distanza di un chilometro riservata ai bambini delle scuole primarie è organizzata in tutto il mondo come forma di educazione al viver sano e alla corretta alimentazione. L’evento, organizzato dalla fondazione GO Run For Fun e da INEOS, nel 2016 è stato organizzato in collaborazione con il Coni e con l’Agenzia dello sport e ha coinvolto in giugno 750 bambini delle classi terze, quarte e quinte del 1° e 2° Circolo Didattico di Rosignano Marittimo http://www.gorunforfun.com/events/italia/