home > Lettera del Presidente

Lettera del Presidente

Il 20° Bilancio di Sostenibilità del Comparto

Il tema della sostenibilità ha raggiunto una dimensione di grande rilievo ed ha generato una mobilitazione in una larga parte dell’opinione pubblica, in particolare di giovani, per sensibilizzare i Paesi di tutto il mondo sui temi della salvaguardia dell’ambiente.

La presentazione della ventesima edizione del Bilancio di Sostenibilità del Comparto Chimico e Petrolifero Toscano dimostra come le imprese di questo settore siano state pionieristiche nell’investire in un progetto di comunicazione e di trasparenza, per far comprendere l’importanza dello sviluppo sostenibile e rendicontare volontariamente i continui miglioramenti che le fabbriche adottano per ridurre l’impatto ambientale. Ed infatti, temi come l’ “economia circolare”, il riutilizzo delle risorse naturali, l’efficientamento energetico ed il corretto smaltimento dei rifiuti, sono al centro dell’operatività di queste imprese.

Tuttavia, la sostenibilità non deve essere riduttivamente riferita all’impatto ambientale, ma è altrettanto doveroso prendere in considerazione l’aspetto economico e sociale connesso alle attività industriali.

Il Bilancio di Sostenibilità evidenzia infatti come la strategia di sviluppo delle imprese, e conseguentemente dell’intero territorio su cui operano, sia mirata a garantire l’equilibrio tra competitività, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale, quali elementi cruciali di successo e premesse essenziali per l’affermarsi di una reale cultura di impresa.

E’ fondamentale che dello sviluppo sostenibile del territorio non sia fatto carico unicamente alle imprese ma che, modernizzando le relazioni sociali, sia promossa una vera e propria alleanza che veda protagonisti, le Istituzioni, gli Enti Pubblici ed i cittadini, così che ognuno possa dare il proprio contributo per convergere sugli stessi obiettivi. Le imprese, infatti, per operare al meglio nel distribuire ricchezza e benessere al territorio, hanno bisogno di un contesto sociale favorevole allo sviluppo sostenibile, che tenga necessariamente conto di tutte e tre le anime della sostenibilità: economica, sociale ed ambientale.

 

Alberto Ricci

Presidente Confindustria Livorno Massa Carrara